By Beatrice Gamba

2 anni ago

Scopri perché investire in SEO durante una crisi economica può salvare la tua azienda dall’incertezza e favorirne la crescita.

Ognuno di noi ha sentito la parola crisi un milione di volte al giorno negli ultimi due anni. Ma da dove deriva questo termine e cosa significa?

La parola crisi deriva dal greco antico: krine in (decidere), krisis (decisione), e significa prendere una decisione. Nel tardo medio inglese, il termine crisi era usato principalmente in campo medico per esprimere l’atto di prendere una decisione durante il “punto decisivo” di una malattia, quando avrebbe potuto fare una vera differenza per il paziente, decretandone la vita o la morte.

È quindi vero che in tempi di crisi bisogna essere preparati e agire sulla propria attività, soprattutto quando si tratta di marketing digitale. In tempi di tagli, si potrebbe pensare di stringere la cinghia della comunicazione digitale, ma non potrebbe essere più sbagliato. Di seguito ti spiego perché non dovresti tagliare la SEO, tra le varie attività del tuo digital marketing mix.

Rimani visibile

I motori di ricerca non risentono delle flessioni economiche. Pertanto, soprattutto in tempi di recessione e crisi, è importante mantenere la visibilità.

Investire tempo e risorse nella SEO in questo specifico momento storico creerà un vantaggio per il tuo sito web che si rivelerà vincente a lungo termine: una volta che i motori di ricerca inizieranno ad apprezzare i tuoi contenuti, sarai pronto ad apparire e a farti notare oggi e domani.

Puoi ottimizzare il tuo sito web svolgendo alcune semplici attività:

  • Ottimizzazione dei contenuti: esegui un’analisi del traffico organico sul tuo sito web per verificare gli argomenti trattati nelle tue pillar page e vedere quali pagine si posizionano per le query più interessanti per il tuo pubblico. Assicurati di interpretare correttamente le esigenze del pubblico di oggi e implementa una strategia di rinnovamento dei contenuti del tuo sito web.
  • Ottimizzazione delle prestazioni: analizza le prestazioni del tuo sito web e risolvi ogni problema che gli impedisce di essere super veloce e affidabile. Risolvere i problemi tecnici permetterà al tuo sito web di essere pronto per tornare alla normalità.
  • Ottimizzazione della reputazione online: assicurati che tutto ciò che aggiungi o rinnovi nel tuo sito web sia coerente con la tua attività. Crea l’identità digitale della tua azienda curando tutti i canali su cui agisci: ricerca a pagamento, social media, profilo Google Business… Assicurati che il tuo messaggio sia perfettamente comprensibile per il tuo pubblico.

Nutri la tua nicchia

In tempi di incertezza, le persone tendono a non credere, con tanti annunci e promozioni in corso… Ma le persone si rivolgeranno sempre ai motori di ricerca per trovare risposte, a prescindere da qualsiasi crisi.

La tua strategia SEO ti aiuta a essere coerente, perché vuoi rivolgervi agli utenti giusti ed essere approvato dalla tua nicchia specifica.

È essenziale analizzare ciò che la tua nicchia di mercato sta cercando, intercettare e rispondere agli intenti degli utenti (come le parole chiave “di coda lunga” o People Also Ask) che sono specifici per la tua attività, e distribuire le informazioni più significative e ricche di contesto. Vogliamo evitare di affogare gli utenti in un mare di messaggi, ma fornire una risposta diretta alle loro domande fidelizzerà il tuo pubblico.

I motori di ricerca non sono influenzati dalla crisi, per cui la Google approverà sempre contenuti validi e pertinenti per ogni ricerca.

Abbraccia il cambiamento

Durante le crisi economiche e le recessioni, è essenziale adattarsi ed essere flessibili. E lo stesso vale per i tuoi contenuti! La SEO è flessibile alle tue esigenze di marketing digitale e alle contingenze temporali. Potresti svolgere diverse attività di SEO in varie fasi; ognuna di esse potenzierà il tuo brand online in modo diverso.

Il modo migliore per affrontare i cambiamenti nella tua strategia editoriale è garantire che i tuoi contenuti si adattino alle nuove esigenze degli utenti. Assicurati di controllare periodicamente la freschezza e l’accuratezza dei tuoi contenuti, ottimizzando quelli esistenti e facendo attività di revamping su pagine e articoli specifici che sono i più importanti per il tuo business.

  • Inizia analizzando la SERP per le parole chiave strategiche.
  • Esegui un’analisi del traffico organico per valutare cosa cercano gli utenti, quindi verifica se stai rispondendo o meno alle loro domande specifiche sul tuo sito web.
  • Verifica se i tuoi concorrenti rispondono a queste domande e come.
  • Realizza un calendario editoriale per la tua strategia di rinnovamento dei contenuti e aggiornali periodicamente.
  • In questo modo, manterrai i tuoi contenuti freschi e attraenti per i nuovi utenti desiderosi di saperne di più sul tuo marchio e sulle tue soluzioni.

Prenditi del tempo per riscrivere e rivedere i tuoi pillar content per farli diventare più attraenti per gli utenti e migliorare il tuo posizionamento, preparandoti al contempo alla nuova normalità.

Sii autentico

I risultati SEO richiedono tempo, nessun cambiamento avverrà da un giorno all’altro e, come abbiamo visto, è necessario utilizzare diverse attività per far funzionare tutto.

Ecco perché è fondamentale essere autentici e autorevoli online. Rimani fedele al tuo marchio e ai tuoi utenti, fornendo informazioni contestuali e complete e buoni contenuti. Puoi iniziare a lavorare sulla tua E-A-T (Expertise – Authority-Trustworthiness) per attirare l’attenzione dei motori di ricerca.

Il tempo investito nella tua strategia SEO vi ripagherà. Guadagnare la fiducia dei motori di ricerca ti permetterà di salire in cima alla SERP e nessun’altra strategia di marketing digitale può garantire al tuo sito web la stessa rilevanza di quando Big G decide che il tuo posto è nella prima pagina dei risultati.

Risparmiare denaro

La SEO garantisce un ROI più significativo nel lungo periodo rispetto alle campagne di ricerca a pagamento, per non parlare del prezzo più basso di acquisizione dei lead.

Se devi ridurre la tua strategia di marketing digitale, ricorda che investire in SEO non significa spendere soldi per apparire a persone a caso che potrebbero non essere interessate a ciò che hai da offrire. Al contrario, stai lavorando per farti notare dagli utenti che stanno già cercando i tuoi prodotti o servizi. Si tratta di traffico gratuito e non si paga alcun servizio aggiuntivo per apparire nella prima pagina dei risultati.

La SEO è una fonte strategica di traffico organico proveniente da utenti che hanno bisogno dei tuoi prodotti. Il contenuto è il re. Ottimizzare i contenuti per i tuoi utenti porterà a un maggiore coinvolgimento e a conversioni, soprattutto rispetto ai concorrenti, che devono ancora investire nella SEO.

Danza con i robot

La SEO può trarre vantaggio dall’intelligenza artificiale. Se hai un’azienda di medie e grandi dimensioni che gestisce un sito web di grandi dimensioni, puoi sfruttare l’intelligenza artificiale per scalare la tua strategia SEO e raggiungere più velocemente gli obiettivi aziendali che ti sei prefissato.

È possibile utilizzare diversi strumenti di intelligenza artificiale per:

  • Analizzare i dati
  • Generare e ottimizzare i contenuti
  • Creare una migliore esperienza utente
  • Adattare i contenuti al vostro pubblico

Per capire il futuro della ricerca e scoprire come costruire un chatbot sfruttando il potere dei dati strutturati e il Knowledge Graph, leggi il nostro articolo.

Conclusioni

Le attività di SEO possono essere un vero e proprio salvavita per la tua azienda.

La SEO ha un impatto a lungo termine sul tuo sito web e ha un effetto positivo sulle prestazioni tecniche e sui contenuti.

Assicurati di essere visibile mentre ti prepari alla “nuova normalità”.

Qui è disponibile la presentazione di Beatrice Gamba all’evento “SEO e INNOVAZIONE” di Roma, in cui ha spiegato perché è importante investire nella SEO durante una crisi economica.

Da non perdere

L’Automazione SEO nel 2021
Migliora la SEO del tuo sito con l’Intelligenza Artificiale

Video SEO: 3 semplici mosse per raddoppiare la visibilità organica
Usa i video per aumentare il traffico del tuo sito web

Il potere del Product Knowledge Graph abbinato all’E-commerce
Scopri come sfruttare i dati nell’e-commerce

Schema Markup su WooCommerce: una Guida per Principianti
Come sfruttare appieno il potere della SEO

Are you ready for the next SEO?
Try WordLift today!