Lunga vita all’intelligenza artificiale, automatizziamo la scrittura delle meta description con il nostro adorabile robot [IL CODICE SI TROVA QUI]

Quindi, ecco come funziona il codice che troverai in questo articolo.

Creare meta-description con BERT codice e workflow

  1. Iniziamo con un CSV che ho generato utilizzando il crawler di WooRank (qui puoi modificare il codice e utilizzare qualsiasi CSV che ti aiuti a rilevare dove mancano gli MD sul sito e dove può essere utile aggiungerli); il file fornito nel codice è disponibile su Google Drive (in questo modo possiamo sempre guardare i dati prima di eseguire lo script).
  2. Analizziamo i dati dal crawler e costruiamo un dataframe usando Panda.
  3. Scegliamo quindi quali URL sono più critici: nel codice fornito, lavoro sostanzialmente sull’analisi del sito web wordlift.io e mi concentro solo sul contenuto del blog inglese che ha già una posizione di ranking. Sentiti libero di giocare con i filtri Pandas e di infondere la tua conoscenza ed esperienza SEO allo script.
  4. Quindi eseguiamo la scansione di ogni pagina (e qui potresti voler definire la classe CSS che il sito utilizza nell’HTML per rilevare il corpo dell’articolo, impedendoti quindi di analizzare menu e altri elementi non necessari nella pagina).
  5. Chiediamo a BERT (con una configurazione vanilla che puoi mettere a punto) di generare un riassunto per ogni pagina e scriverlo su un file CSV.
  6. Con il CSV risultante possiamo tornare al nostro amato CMS e trovare il modo migliore per importare i dati (potresti voler curare i suggerimenti di BERT prima di andare andare online – ancora una volta – nella maggior parte dei casi possiamo fare meglio della macchina).

Super facile, non troppo intenso in termini computazionali ed… ecologico ?

Divertiti a giocarci! Ricorda sempre: è un amico robot e non un vero sostituto del tuo prezioso lavoro. BERT può fare il duro lavoro di leggere la pagina ed evidenziare ciò che conta di più, ma potrebbe comunque non riuscire ad ottenere la giusta lunghezza o aggiungere la CTA corretta (per esempio, “Continua a leggere per scoprire…”).

Sei pronto per la nuova SEO?
Comincia a usare WordLift oggi stesso!

Continua a scalare la SERP con il tuo sito: l'AI di WordLift è in offerta al 50% fino al 7 Gennaio Compra Subito!

x