Che cos’è Schema.org e perchè è importante per la SEO?

Che cos’è il markup schema.org?

Schema.org è una iniziativa lanciata nel 2011 dai più grandi motori di ricerca del mondo (Bing, Google and Yahoo!) per implementare uno schema di dati strutturati con i quali descrivere le pagine web e i loro contenuti. Il primo novembre 2011 anche il più grande motore di ricerca russo, Yandex, si è unito all’organizzazzione.

Schema.org è il primo vocabolario condiviso che i creatori di siti web possono usare per strutturare i metadati sui loro siti web e per aiutare i motori di ricerca a comprendere i contenuti in essi pubblicati.

Si può pensare al vocabolario di schema.org come a una “lingua franca” per i motori di ricerca; uno strumento universale per descrivere le pagine web attraverso i dati strutturati. I motori di ricerca usano queste informazioni per arricchire l’esperienza utente dei risultati di ricerca e per generare rich snippets (piccole widget basate sui dati).

I metadati scritti usando schema.org possono essere estratti dalle pagine web e processati da motori di ricerca, web crawler, e agenti intelligenti per offrire all’utente un’esperienza di navigazione più ricca.

A dicembre del 2016 anche la Apple ha iniziato a raccomandare agli sviluppatori di marcare i contenuti web con schema.org per aiutare il web crawler Applebot a indicizzarne i contenuti per rendere disponibili a tutti gli utenti iOS su Spotlight e sui risultati di Safari.

Perchè Schema markup è importante per la SEO? 

La lingua ha bisogno di regole grammaticali standard per funzionare. Allo stesso modo, il web semantico ha bisogno di standard. Schema.org è quello standard. Il primo collegato ad un  vocabolario aperto, in grado di aiutare i motori di ricerca a organizzare i contenuti web e migliorare i risultati in ottica di business. 

Vocabolari nel LOD

Oggi ci sono 617 vocabolari aperti nel mondo dei dati collegati e puoi combinarli per organizzare e strutturare diversi domini di conoscenza.

Schema.org, essendo creato dal motore di ricerca stesso, è il più utile in termini di SEO. Aggiungendo il markup alle pagine web con WordLift, il contenuto è interconnesso con i dati utilizzando vocabolari collegati standard come schema.org, e diventando così, più accessibile.

Quali sono i benefici di Schema.org?

Schema.otg è essenziale per il tuo sito web perché permette agli utenti di raggiungerlo più facilmente, grazie a un miglior posizionamento su Google e su altri motori di ricerca. Non solo, grazie ai rich snippet, il tuo sito mostrerà informazioni più complete e rilevanti nelle pagine dei risultati di ricerca (SERP).

Gli utenti, avendo facile accesso alle informazioni più utili per la loro ricerca, cliccheranno, aumentando il traffico organico al tuo sito web.

Quindi, utilizzando schema markup, puoi:

  • aiutare Google e i motori di ricerca a comprendere meglio il tuo sito web e ad avere un posizionamento più alto nei risultati di ricerca;
  • aumentare la percentuale di clic e il traffico organico al tuo sito web;
  • controllare come appare il tuo brand nei risultati di ricerca (rich snippet, People Also Ask, ecc.);
  • fornire agli utenti informazioni rilevanti (cosa stanno cercando);
  • migliorare la tua content strategy tramite link interni;
  • offrire un’esperienza utente ricca e soddisfacente, in grado di rispondere alle esigenze di ricerca del pubblico.

Come posso aggiungere il markup schema.org al mio sito web?

Il markup di Schema.org può essere aggiunto usando diversi tipi di strumenti disponibili online – incluso lo Structured Data Markup Helper di Google  – oppure aggiungendo direttamente i metadati in pagina. Ci sono diversi formati che possono essere usati per aggiungere le informazioni ai tuoi contenuti sul Web per implementare il vocabolario schema.org, come i Microdata, RDFa e JSON-LD.

Se usi WordPress puoi affidarti a WordLift: un plugin per WordPress che aiuta chi scrive e chi ha un sito web a realizzare la maracatura semantica del proprio sito web, senza richiedere alcune competenze tecniche. Infatti, grazie all’elaborazione del linguaggio naturale, WordLift lo fa in automatico.

Schema.org è un vocabolario di concetti, ampiamente usato sul web e costituito di oltre 1.200 attributi organizzati in tipi primari: Cose, Azioni, Opere creative, Eventi, Cose intangibili, Cose mediche, Organizzazioni, Persone, Luoghi, Prodotti.

WordLift ti permette di strutturare il tuo sito web attorno Cose, Opere creative, Eventi, Organizzazioni, Attività locali, Persone e Luoghi. Questi tipi sono raggruppati dal plugin nelle 4W (che cosa, dove, quando e chi):

  • Chi: Persone, organizzazioni e attività locali
  • DoveLuoghi
  • QuandoEventi
  • Che cosaOpere creative e cose

Qual è la tassonomia di Schema.org?

Schema.org definisce essenzialmente un dizionario di termini (tipi, proprietà e valori enumerati). Quindi la sua gerarchia principale è formata da un insieme di tipi (o classi), ognuno dei quali ha proprietà.

Cosa sono i tipi in Schema.org?

I tipi rappresentano il primo livello della gerarchia di schema.org. Indicano gli elementi testuali, contrassegnati anche come item, a ciascuno di essi corrispondono proprietà.

Alcuni dei principali tipi sono:

  • Persona
  • Cosa
  • Posto
  • Lavoro creativo
  • Organizzazione
  • Articolo
  • Sito web
  • Articolo di notizie
  • Informazioni sulla pagina
  • Pagina di contatto

Cosa sono le proprietà in Schema markup?

Ogni tipo è associato a un insieme di proprietà. Questi sono usati per descrivere i tipi. Il progetto Schema.org offre un insieme di tipi strutturato gerarchicamente per questo e determina quali proprietà possono essere assegnate a un particolare tipo.

Da non perdere

L’Automazione SEO nel 2021
Migliora la SEO del tuo sito con l’Intelligenza Artificiale

Video SEO: 3 semplici mosse per raddoppiare la visibilità organica
Usa i video per aumentare il traffico del tuo sito web

Il potere del Product Knowledge Graph abbinato all’E-commerce
Scopri come sfruttare i dati nell’e-commerce

Schema Markup su WooCommerce: una Guida per Principianti
Come sfruttare appieno il potere della SEO

Sei pronto per la nuova SEO?
Comincia a usare WordLift oggi stesso!




Consigli pratici, guide, webinar e casi studio sull’intelligenza artificiale per la SEO: ricevili una volta a settimana nella tua casella di posta.

Consigli pratici, guide, webinar e casi studio sull’intelligenza artificiale per la SEO: ricevili una volta a settimana nella tua casella di posta.

Congratulazioni, sei dei nostri!

Continua a scalare la SERP con il tuo sito: l'AI di WordLift è in offerta al 50% fino al 7 Gennaio Compra Subito!

x