L’intelligenza artificiale al servizio della SEO per raggiungere un pubblico più ampio

In che modo si può automatizzare l’ottimizzazione per i motori di ricerca? Grazie all’intelligenza artificiale! Partendo da una semplice definizione dell’intelligenza artificiale, Andrea Volpini esplora le applicazioni dell’AI per la SEO.

In particolare, per ottimizzare i contenuti di un sito web è possibile fare leva su tecniche di analisi linguistica, linked data e knowledge graph. Per saperne di più, guarda la talk di Andrea Volpini al Web Marketing Training 2018, a Cagliari. ?

Andrea-Volpini_WMT2018.mp4

Loading player...

 

Che cosa imparerai da questa talk sull’AI per la SEO?

Grazie a questo video, potrai scoprire:

  • Quali risultati si possono raggiungere grazie all’applicazione dell’intelligenza artificiale in ambito SEO
  • Che cos’è l’intelligenza artificiale e perché si nutre di dati per poter funzionare sempre meglio
  • Perché gli open data si possono considerare la nuova SEO tecnica
  • Cosa significa “AI first” e perché i marketer devono cominciare a focalizzarsi sui dati
  • Come ottimizzare i tuoi contenuti in 5 step grazie a un nuovo modello basato sulla SEO semantica
  • Alcuni consigli su come realizzare una Google Action per l’Assistente Google.

Vuoi approfondire questi argomenti?

Se la talk di Andrea ha stuzzicato il tuo appetito, questo è il momento giusto per imparare qualcosa di più su questi argomenti. Ecco alcuni articoli che potrebbero interessarti:

  1. Come prima cosa, ti consigliamo di leggere la nostra Guida alla SEO semantica, una guida completa che ti aiuterà a comprendere meglio i concetti e le logiche che sottostanno all’applicazione dell’AI alla SEO.
  2. A proposito di SEO e knowledge graph, invece, ecco un articolo sul Google Knowledge Graph che ti fa capire con esempi pratici e parole semplici a cosa serve e qual è il suo impatto sulla SEO.
  3. Sull’Assistente Google e la ricerca vocale, abbiamo pubblicato una guida al marketing per la ricerca vocale che ti aiuterà a scoprire nuove tecniche per ottenere traffico grazie alle tecnologie vocali.
  4. AMP e dati strutturati sono approfonditi in questo articolo che ti servirà a capire come implementare schema.org anche sulle AMP.
  5. Se ti piacciono le storie, qui trovi quella di Mark Bryce Sharron: uno specialista della SEO che ha deciso di abbracciare l’AI nel suo lavoro.

Se invece vuoi saperne di più sul Web Marketing Training 2018, ti consigliamo un articolo che contiene in sintesi gli interventi dei relatori del Web Marketing Training 2018 e altrettante strategie di web marketing che potrebbero esserti utili.

Pssst! ogni anno a luglio, Roberto Serra propone in Sardegna il Web Marketing Training, ospitando esperti di spicco nel panorama nazionale e non solo. Resta aggiornato sul sito web del WMT per avere informazioni sulle prossime edizioni.

Are you ready for the next SEO?
Try WordLift today!

Continua a scalare la SERP con il tuo sito: l'AI di WordLift è in offerta al 50% fino al 7 Gennaio Compra Subito!

x